Aprire un e-commerce a San Marino

Posted by filorsm |26 Giu 16 |

Aprire un e-commerce a San Marino

Legge e-commerce a San Marino

La legge che ha disciplinato la vendita online (e-commerce) a San Marino è la n.58 approvata dal Consiglio Grande e Generale nella seduta del 23 Maggio 2013. Successivamente è stata rilasciata una Circolare del 29/07/2013 che ha regolato la procedura di registrazione tramite il sito www.pa.sm/regeco sostituito recentemente con l’Opec, la nuova procedura operatori economici sul portale della pubblica amministrazione di San Marino.

Definizione di commercio elettronico a San Marino

Per “commercio elettronico” si intende ogni attività di commercio di beni e servizi di qualsiasi natura condotta tramite l’uso di comunicazioni elettroniche.

Procedure, modalità e requisiti per il rilascio di licenza di commercio elettronico a San Marino

  1. L’esercizio esclusivo del commercio elettronico può avvenire solo tramite il rilascio di apposita licenza commerciale.
  2. Il titolare di licenza esclusiva di commercio elettronico, sia essa persona fisica o giuridica, non può essere titolare di altra licenza.
  3. L’operatore che svolga attività di commercio elettronico non esclusiva, è tenuto a dare comunicazione in forma scritta all’Ufficio Industria, Artigianato e Commercio dell’attività di commercio elettronico svolta
  4. Nel caso in cui l’operatore economico titolare di licenza esclusiva di commercio elettronico sia una persona giuridica, le quote o le azioni del capitale sociale possono essere detenute da persone fisiche non residenti.
  5. Il titolare di licenza esclusiva di commercio elettronico deve disporre di una sede fisica situata nel territorio della Repubblica di San Marino.
  6. Nel caso in cui l’attività di commercio elettronico si svolga in forma esclusiva e diretta, è sufficiente l’uso abitativo esclusivamente per le attività con licenza individuale fino ad un massimo di €.250.000,00 di fatturato.
  7. Il commercio elettronico può svolgersi tramite mezzi informatici e riguardare attività all’ingrosso, al dettaglio e di servizi.
  8. Le controversie in materia di uso di comunicazioni elettroniche e pratiche di commercio elettronico fanno capo alla giurisdizione del Tribunale Unico – Sezione Civile – della Repubblica di San Marino.

Registro delle attività e-commerce a San Marino

Ogni attività che svolge modalità di vendita on-line deve iscriversi presso il registro delle attività e-commerce all’interno del sito www.pa.sm dichiarando i seguenti elementi:

  • Licenza, campo in cui si chiede di specifìcare il numero ed il tipo di licenza;
  • Descrizione Attività OnLine, campo in cui si chiede di inserire una breve descrizione riguardante la tipologia di prodotti e/o servizi distribuiti tramite sistema e-commerce”:
  • Dominio, campo in cui si chiede di inserire il dominio uftìciale su cui è pubblicato il sistema e-commerce; nel caso esistano, indicare anche gli altri domini secondari registrati che riconducono al sistema e-commerc pubblicato nel Dominio ufficiale;
  • Indirizzo di posta elettronica, specificando nell”apposito campo “SI O” se si tratta di posta certificata;
  • Server, campo in cui si chiede di indicare la posizione geografica del server;
  • Gestore, campo in cui i chiede di indicare dove ri iede la direzione del sistema e­commerce, qualora sia diverso dalla sede operativa della licenza;
  • Logistica, campo in cui si chiede di indicare il luogo di partenza delle merci, qualora sia diverso dalla sede dell’ impresa;
  • Assistenza, campo in cui si chiede di indicare, solo nel caso in cui sia diverso dal gestore, dove risiede l’help-desk del sistema di e-commerce.

Dopo aver indicato gli elementi sopra riportati viene rilasciato il numero di iscrizione al registro delle attività e-commerce che deve essere esposto nel sito.